Cerca
Close this search box.
Caligola

Ballarak, il birrificio nel cuore di Palermo

  • Birra artigianale
street food in beer

Il birrificio a Ballarò

Il birrificio Ballarak nasce dalla passione di tre siciliani, Eugenio Ricca (Modica), Michele Catalano e Alessio Cutro (Palermo), che si sono incontrati per caso a Messina a una tappa del campionato nazionale di homebrewing nel 2014. Tutti appassionati di birra ovviamente, ma è stato Eugenio Ricca a mostrare loro il proprio impianto di produzione della birra a casa propria. Ed è stato proprio grazie a questo impianto e alla passione per le birre artigianali e gli ingredienti genuini che Ricca ha prodotto le sue prime birre, portandole ai concorsi e mostrando il proprio lavoro.

Grazie ad un prestito di una banca che ha creduto nel loro progetto, nel 2016 nasce Ballarak, un birrificio nel cuore di Palermo: il mercato di Ballarò. Si trova esattamente nel locale in cui si trovava la ex tipografia Renna, adesso completamente trasformata grazie al lavoro e alla passione dei tre mastri birrai. Il birrificio Ballarak si inserisce in un contesto di convivialità e popolarità, per cui si colloca in un centro focale della città, ricco di cultura e folklore. Proprio per questo motivo, Ballarak non è solo un birrificio ma un brewpub: è accompagnato da un locale in cui i clienti possono sedersi e bere le birre artigianali, direttamente accanto al luogo in cui vengono prodotte. Oggi, Ballarak possiede anche un locale nel quartiere Magione di Palermo.

La birra Ballarak

Oggi Ballarak produce almeno tredici miscele. Tra le birre a bassa fermentazione troviamo la Sex Pils tedesca arricchita con luppolo americano, che le dà note floreali, la Doc’s Bock, con un aroma speziato e fresco e la Session Belgian White IPA, chiara e profumata.

Tra le birre ad alta fermentazione, la produzione consiste in Bière de Garde, morbida e dolce, la Tripel al 9%, la IPA Opera dai sapori esotici e tante altre. I sapori si concentrano principalmente sul malto e il lievito della birra belga, sul luppolo di quella americana e sul connubio tra malto, lievito e luppolo di quella tedesca.

Nonostante gran parte della materia prima arrivi dall’estero, i tre fondatori di Ballarak inseriscono anche ingredienti siciliani nelle proprie birre, come il succo di melograno. Inoltre, stanno portando avanti un progetto con l’Università di Palermo per produrre una birra particolare.

Condividi su:
LILT

ti potrebbero interessare anche